ACQUE VERONESI, FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SULLE SOSTANZE PFAS LA TARIFFA DELL’ACQUA CHE RIMANE PIU’ BASSA DEL VENETO

Conferenza stampa ad Acque Veronesi in merito alle numerose notizie pubblicate sulla stampa in questi giorni relativamente alla presenza di sostanze perfluoro-alchiliche (PFAS) riscontrate in alcuni Comuni del basso veronese. “Nonostante le notevoli spese sostenute per affrontare le questione pfas e circa 10 milioni di euro in investimenti ed infrastrutture previsti per il 2016 in tutta la provincia scaligera – ha sottolineato Niko Cordioli – le tariffe dell’acqua rimangono le più basse del Veneto.

Video Max Guglielmetto

www.cronacadiverona.com