Cresco presidente di Ags “Azienda efficiente e sana” L’ex deputato socialista resterà in carica fino a giugno 2019

È Angelo Cresco, il vecchio deputato del Partito socialista, il nuovo presidente di Azienda Gardesana Servizi. L’assemblea dei 20 sindaci soci di AGS ha deciso che spetterà a Cresco guidare AGS fino alla naturale scadenza di questo mandato, cioè fino a giugno 2019. Cresco che attualmente è presidente di Depurazioni Benacensi, la società partecipata con Garda Uno per la gestione del depuratore di Peschiera, lascerà il proprio incarico prima di assumere la presidenza di AGS. “Ringraziamo il presidente Cresco per la disponibilità ad assumere l’incarico – hanno sottolineato i rappresentanti del Consiglio di Amministrazione di AGS – e ringraziamo anche i sindaci per aver trovato una importante convergenza sul suo nome: era fondamentale dare continuità al lavoro iniziato da Alberto Tomei nel segno dell’unità che ha sempre ispirato il suo impegno. Al nuovo presidente facciamo gli auguri di buon lavoro”. Il presidente Cresco ha ribadito: “Mi auguro di essere all’altezza del compito che mi è stato assegnato sulla strada già tracciata da Alberto Tomei, un caro amico che ha operato per dare al Garda un nuovo collettore e, soprattutto, mi auguro di riuscire ad operare con il consenso unitario di tutti i rappresentanti dei Comuni e del Cda. Ho la fortuna di operare in un’azienda sana ed efficiente, con maestranze qualificate e molto capaci”, ha concluso il presidente.