SCOPERTO BOOM DI CELIACHIA Gli alunni risultati predisposti, richiamati al Fracastoro

Il Progetto di Screening nella popolazione pediatrica in età scolare nelle aree di Verona e di Ancona per una diagnosi precoce della celiachia, cofinanziato dalla Fondazione Cariverona, ha superato la metà del suo percorso che si concluderà entro l’anno. e Alberto Dall’Agnola, la dottoressa Novella Scattolo, responsabile del laboratorio all’Ospedale Fracastoro. Gli alunni risultati predisposti alla celiachia sono stati richiamati presso l’Ospedale Fracastoro di San Bonifacio per eseguire un prelievo venoso mirato a valutare la presenza di anticorpi antiglutine   ovvero documentare l’eventuale diagnosi di celiachia in atto.
www.cronacadiverona.com