La “nostra” Verona Da oggi inizia la pubblicazione delle “Tavole” della “Verona svelata”, un’opera firmata dal prof. Bertoldi, che potrete prenotare e acquistare. Un capolavoro in undici puntate che racconterà aspetti, momenti, monumenti, storia della nostra straordinaria città...

Eccoci, finalmente. L’avevamo annunciato, le avevamo presentate e avevamo avuto il conforto dell’Amministrazione comunale. Il sindaco Sboarina e l’assessore alla Cultura Francesca Briani ci avevano accompagnato in sala Farinati, a fine giugno. “Una bellissima iniziativa” avevano detto. “Il segno che il giornale è vivo, pensa alla città, a farla crescere. Perchè la cultura è un terreno importante sul quale misurarsi. E se La Cronaca ha pensato a questo, vuol dire che è davvero sulla strada giusta”.
Eccoci qua, dunque. La prima tavola, la vedete qui a fianco, parla della Verona Romana. I suoi monumenti, l’Arena prima di tutti. La sua storia, i suoi gioielli, raccontati da uno studioso attento, innamorato della città e dei suoi valori, come il prof. Massimo Bertoldi.
E’ grazie a lui se possiamo mettere a disposizione dei nostri lettori queste bellissime tavole, una raccolta che contribuirà a raccontarci una Verona diversa, ma non per questo meno suggestiva e meno bella, anzi.
“Io cercavo la maniera di portare alla luce il mio lavoro e la mia strada siè incrociata con quella de “La Cronaca”“ dice Massimo Bertoldi, studioso che tiene il profilo basso, ma che ha realizzato un autentico capolavoro.
“E noi siamo felici di dare a chi ci segue, questo contributo che mira a valorizzare la nostra città e il nostro percorso”, osserva l’editore del giornale, Gianni Dalla Bernardina, a sua volta molto attento alle iniziative culturali. Ci siamo. Da oggi, le Tavole sono anche vostre. Prenotatele, ne vale la pena.